Pronto il primo vaccino cinese…

Pronto il primo vaccino cinese…

Pronto il primo vaccino cinese. Ai militari sarà somministrata la prima dose in via esclusiva per un anno. Lo studio di sicurezza…

Dalla Cina potrebbe arrivare la svolta alla pandemia da Covid-19; è infatti pronto il primo vaccino, ed i primi a cui sarà somministrato in via esclusiva per un anno saranno i militari

Il via libera all’inoculazione è arrivata dalla Commissione dopo la pubblicazione di uno studio che ha attestato la sicurezza e l’efficacia.

Lo studio

La ricerca Safety, tolerability, and immunogenicity of a recombinant adenovirus type-5 vectored COVID-19 vaccine: a dose-escalation, open-label, non-randomised, first-in-human trial, pubblicata sulla rivista The Lancet, ha mirato a testare la la sicurezza, la tollerabilità e l’immunogenicità di un vaccino ricombinante di adenovirus di tipo 5 (Ad5) vettoriale COVID-19 – Ad5-nCoV.

I risultati
Tra il 16 marzo e il 27 marzo 2020, sono state selezionate 195 persone per l’idoneità. Di questi, 108 partecipanti (51% maschi, 49% femmine; età media 36 · 3 anni) hanno ricevuto la dose bassa (n = 36), la dose media (n = 36) o la dose alta (n = 36) del vaccino. Tutti i partecipanti iscritti sono stati inclusi nell’analisi.

Almeno una reazione avversa nei primi 7 giorni dopo la vaccinazione è stata segnalata in 30 (83%) partecipanti nel gruppo a bassa dose, 30 (83%) partecipanti nel gruppo a dose media e 27 (75%) partecipanti nell’alto gruppo di dosaggio. La reazione avversa al sito di iniezione più comune è stata il dolore, che è stato riportato in 58 (54%) destinatari del vaccino e le reazioni avverse sistematiche più comunemente riportate sono state febbre (50 [46%]), affaticamento (47 [44%]), mal di testa (42 [39%]) e dolore muscolare (18 [17%].

La maggior parte delle reazioni avverse riportate in tutti i gruppi di dosaggio era di gravità lieve o moderata.

Non sono stati osservati eventi avversi gravi entro 28 giorni dalla vaccinazione. Anticorpi ELISA e gli anticorpi neutralizzanti sono aumentati significativamente al giorno 14 e hanno raggiunto il picco dopo 28 giorni dalla vaccinazione La risposta specifica delle cellule T ha raggiunto il picco al giorno 14 dopo la vaccinazione.
Interpretazione
Il vaccino COVID-19 vettoriale Ad5 è tollerabile e immunogeno a 28 giorni dalla vaccinazione. Le risposte umorali contro SARS-CoV-2 hanno raggiunto il picco al giorno 28 post-vaccinazione in adulti sani e sono state osservate risposte rapide e specifiche a cellule T dal giorno 14 post-vaccinazione.

Fonte: https://www.infermieristicamente.it/
Le foto presenti sul sito sono state in larga parte reperite su Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo all’indirizzo e-mail admin@soccorritori.ch, lo Staff provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento