ECG parte 3 – Aritmie

Il termine di aritmia indica ogni situazione non classificabile come ritmo cardiaco normale Un ritmo cardiaco è normale se: Origina dal nodo seno-atriale Risulta regolare Presenta frequenza e conduzione normali. Il ritmo viene definito regolare se la variabilità esistente tra intervalli RR è < 160 msec (4 quadratini) La frequenza, …