Rogo di Pollegio, ancora una giornata di duro lavoro per i Pompieri

Nonostante gli sforzi e il grosso impiego di forze stanno risultando davvero complesse le operazioni di spegnimento del grosso rogo che, da ormai 2 giorni, consuma i boschi sopra Pollegio. Le fiamme, intanto, si stanno spostando sempre più a valle. In giornata si dovrebbero avere informazioni più dettagliate, soprattutto riguardo …

Inaugurata a Bellinzona la Centrale comune d’allarme (CECAL)

La CECAL riunisce sotto lo stesso tetto il Centro comune di condotta, la Centrale operativa della Polizia cantonale, il Comando e la Centrale operativa del Corpo delle Guardie di confine nonché il Segretariato professionale della Federazione cantonale ticinese dei corpi pompieri. Dispone di infrastrutture moderne e di dotazioni informatiche all’avanguardia …

Rischio di ictus nella FA

Il rischio di ictus nella fibrillazione atriale (FA) Cos’è la fibrillazione atriale (FA)? La fibrillazione atriale (FA) è la forma più comune di aritmia ed è un problema legato alla frequenza del ritmo cardiaco. Durante un’aritmia il cuore può battere troppo velocemente, troppo lentamente o in maniera irregolare. La FA avviene se …

Le ambulanze della Svizzera centrale uniscono le forze

Gli ospedali cantonali di Lucerna, Uri, Obvaldo e Nidvaldo hanno creato un “pool” nei luoghi nevralgici per raggiungere i pazienti nel minor tempo possibile I servizi di soccorso dei cantoni nella Svizzera centrale si uniscono per migliorare i tempi di intervento. Gli ospedali cantonali di Lucerna, Uri, Obvaldo e Nidvaldo …

Pausa estiva….

” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]   Ciao a tutti, vi comunichiamo che l’aggiornamento di questo sito, riprenderà dal mese di settembre 2018, dove verranno proposte alcune novità. Se avete materiale interessante, oppure vorreste trattare un argomento particolare, potete contattarci tramite il modulo annesso a questo sito internet. Buona estate,  Staff soccorritori.ch

Toccare il paziente durante la scarica del Dae…

Toccare il paziente durante la scarica del Dae è davvero pericoloso? I risultati della ricerca La ricerca ha dimostrato che proseguire il massaggio cardiaco durante la fase di shock migliora sensibilmente la sopravvivenza dall’arresto cardiaco. Ma ci sono conseguenze per il soccorritore? “Via io, via voi, via tutti”. Questo è …