Come la luce dello smartphone colpisce il cervello e il corpo

Può essere difficile non farlo, ma guardare il telefono di notte è una pessima idea.

Gli schermi degli smartphone emettono una luce blu luminosa in modo da poterli visualizzare anche nei momenti più soleggiati della giornata.

Ma di notte, il tuo cervello viene confuso dal quella luce, in quanto imita la luminosità del sole. Questo fa sì che il cervello smette di produrre melatonina, un ormone che dà al tuo corpo il “tempo per dormire”. A causa di questo, la luce dello smartphone può interrompere il ciclo del sonno, rendendo più difficile cadere e rimanere addormentato – e potenzialmente causare gravi problemi di salute a lungo termine.

smartphone

Fonte: http://www.techinsider.io/
Le foto presenti sul sito sono state in larga parte reperite su Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo all’indirizzo e-mail admin@soccorritori.ch, lo Staff provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento