Selfie e gestacci con i malati in fin di vita

Selfie e gestacci con i malati in fin di vita: «Odio il mio lavoro». Dottoressa nei guai

20150309_92616_ad162365223pic_shows_parameMOSCA – Lei si chiama Tatiana Kulikova, è un paramedico di 25 anni e ha commesso alcuni gesti davvero spregevoli.
Ha scattato e, successivamente, pubblicato sui social network una serie di selfie nei quali faceva ‘gestacci’ ai malati terminali. Il tutto accompagnato da commenti come ‘Un altro cretino’, oppure ‘Io odio il mio lavoro’.
Grandissima indignazione anche, e soprattutto, da parte dei familiari dei pazienti ritratti nelle foto: una vera e propria beffa per chi non passa un momento non proprio felice della propria vita.
“Questa ragazza mostra un cinico disprezzo per i suoi pazienti – ha commentato Artem Golubev, attivista sanitario locale – Moltissime persone, poco dopo lo scatto della foto, non sono riusciti a sopravvivere: un gesto davvero vile. Non sarei sorpreso se i familiari di quelle persone volessero citare in giudizio la signorina Kulikova”, ha concluso.

Fonte: http://www.ilmattino.it/
Le foto presenti sul sito sono state in larga parte reperite su Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo all’indirizzo e-mail admin@soccorritori.ch, lo Staff provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento