E ancora…barellieri

Incredibile…ma vero!!

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. DC74

    Mi spiace ma il problema è culturale,un problema che in questo caso inizia dall’usanza che alle assistenze sportive si manda chi capita,tanto,il concetto erratissimo è che non succede mai niente,vai a vederti una partita(tralasciando il lievissimo particolare che la società PAGA una fattura,quindi meriterebbe un servizio degno),per poi trovarti con i casi Morosini,poi passiamo al concetto del “corri dottò!”..che corri?! scontro di gioco con epistassi massiva? bene,collare,spinale,ragnata veloce…2 minuti massimo e ne vieni fuori(senza considerare la geometria…perchè devo farmi la diagnonale del campo di corsa quando basta spostarsi al bordo??).queste scene le vedo da 20 anni,invece che andare avanti in italia stiamo sprofondando sempre di più,complice la crisi e la carenza di volontari,senza aver dato una SERIA identità alla figura del soccorritore come è stato fatto all’estero(francia-svizzera-inghilterra-germania etc).

Lascia un commento